I gruppi dei Bernesi in FaceBook

30 Lug , 2020 FaceBook

I gruppi dei Bernesi in FaceBook
7 / 100 SEO Score

I GURU dei Berny nei gruppi di FaceBook

Parliamo un momentino dei gruppi dedicati al Bovaro del Bernese che abbondano qui su fb.- credo nascano per fare informazione ma alcuni sono gruppi chiusi perciò l’informazione se la fanno solo fra di loro – alcuni hanno regolamenti , le chiamano filosofie, su come postare, su come commentare , su cosa poter dire , su cosa non poter scrivere ….perché si sa, gli amministratori sono filosofi – in quasi tutti si trovano informazioni sanitarie ed alimentari, i fenomeni da tastiera non si rendono nemmeno conto di cadere nel reato di abuso di professione quando consigliano medicinali . – in un gruppo hanno un informatico che spacciano per nutrizionista , forse è abuso di professione anche questo ….- c’è quello con il concorso fotografico ogni settimana, hai più like di tutti ma vince la foto del cane che ha il compleanno – le richieste di consigli per chi cerca un allevatore mi fanno impazzire …ognuno consiglia L’allevamento dove ha preso il suo peloso e al 99% ha visto solo quello – più figo è il gruppo dove ti consigliano sul dove NON andare motivando dettagliatamente le cagate che li porta a questa ennesima filosofia e cadendo con menzogne nel reato di diffamazione, concorrenza sleale e danno all’immagine – poi, i regolamenti per pubblicizzare eventuali cucciolate ( esiti rx, test vari ) tutto giustissimo , ma se poi c’è un cucciolo con occhio azzurro diventa il re del web, chissà magari venduto anche ad un prezzo più alto perché “raro”- naturalmente ogni gruppo è pieno di questi educatori, ora tutti educatori Enci , risolvono le problematiche via internet , quattro esercizi da fare e problema risolto , infatti i cani ormai sono stressati e depressi come le persone – poi ci sono i pagliacci , i gruppi ne sono pieni , quelli che vestono , mascherano i loro cani per il gusto di una foto da pubblicare ….- oh, nei gruppi e’ pieno di Bernesi sul divano, sul letto etc etc etc …raramente vedo foto di cani al lavoro ….infatti lo standard recita : “ cane selezionato per passare dal letto al divano “- poi , ho visto quello BdB con e senza pedigree, già il nome del gruppo e’ sbagliato , doveva chiamarsi Bovaro del Bernese e meticci tricolori – i gruppi poi sono delle vere e proprie agenzie matrimoniali , cerco maschio , cerco femmina, il mio maschio deve montare , ma non ha le carte, ma deve essere vicino , è buono , si fa toccare da tutti, giuste sfumature del pelo …ma dico io , potete per una volta nella vita leggervi lo Standard o non lo fate perché il vostro cane non ci rientra nemmeno con la fantasia ????- poi , sempre nei gruppi consigliano le cucciolate dei privati perché gli allevatori sono fabbriche di cuccioli . Una volta ho letto di uno che diceva , fanno tanti cuccioli , come fanno a seguirli? Idiota, non nascono tutto insieme….un professionista e’ attrezzato per seguire anche più cucciolate insieme se tale – il prezzo, il prezzo è sempre un bel argomento nei gruppi . Cani da 450€ sono ottimi , il prezzo degli allevatori è troppo alto ma vendono allo stesso prezzo dei privati …qualcosa non mi torna. Non ho mai letto in un gruppo che la transazione del denaro deve essere documentata , si chiamano fatture di cortesia , fatture elettroniche , ricevute fiscali, mai menzionate nei gruppi- tra i requisiti dell’allevatore non leggo mai che deve esserci una struttura che rispetta le regole del benessere animale ma si batte fisso sul test della mielopatia degenerativa, chiedete quello agli allevatori perché quello è l’elemento di massima importanza . Scandaloso .- poi nei gruppi ci sono le foto, tante, che belle ….dall’alto, da lontano, con gli arti tagliati , ma belle , Dio che belle ….- poi c’è la regola del mettere mi piace, perché se uno si dovesse mai permettere di dire che un cane non è bello ( io lo faccio sempre con i miei ) potrebbe non sopravvivere alla giornata , questo non è essere obbiettivi ed abbiamo convinto proprietari di avere fenomeni tra le mani , ne è riprova che li offrono per monte convinti siano migliorativi per la razza – naturalmente ci sono anche i poveri cani che cercano una nuova famiglia perché quella che hanno non li vogliono più ed anche lì sarebbe da andare a fondo…alcuni li abbiamo rivisti sfornare cuccioli da qualche allevatore – nei gruppi si vedono persone scontente che tirano merda all’allevatore del proprio peloso , per esempio per displasia , ma non ho mai visto qualche collega dare sostegno all’allevatore “incriminato”…non c’è solidarietà nemmeno tra colleghi …io l’ho fatto ma non mi aspetto qualcuno lo faccia quando toccherà a me – poi, non so cosa altro c’è nei gruppi, ora non mi viene in testa ….di certo non c’è la salvaguardia della razza ma solo un falso ammmmore del cazzo professato da incompetenti .PS …se qualcuno vuole querelarmi io ed il mio avvocato siamo sempre pronti

, ,


Comments are closed.